TRASFORMAZIONE FONDIARIA-L’IRRIGAZIONE

Tra le più importanti risorse idriche superficiali o fluenti accertate ed utilizzabili nel comprensorio di riforma, si annoverano quelle derivabili dai fiumi OfantoBradanoAgri, mentre di minor rilievo sono le derivazioni previsti dal torrente Basentello.  In quelle zone e altrove sono state anche utilizzate piccole portate mediante attingimenti da corsi d’acqua esistenti, con gruppi mobili di sollevamento. I risultati ottenuti fino ad oggi con queste irrigazioni di soccorso sono stati incoraggianti per cui l’Ente intende agevolare sempre più quelli assegnatari che richiedono lo sfruttamento di qualsiasi risorsa idrica per incrementare i redditi poderali.                                                             Altre fonti di irrigazione sono le acque provenienti da sorgenti e acque di prima falda per la utilizzazione delle quali la Sezione interviene con contributi o anticipazioni a favore degli assegnatari che intendano di propria iniziativa attingere a quella falda acquifera, per elevare mediante il beneficio dell’irrigazione i redditi dei poderi asciutti.                                                                                             Per l’addestramento all’uso e al governo delle acque gli assegnatari delle zone irrigue sono stati avviati a corsi svolti dall’Ente Irrigazione presso i suoi campi sperimentali.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...