TRASFORMAZIONE FONDIARIA-LA MECCANIZZAZIONE AGRICOLA

Un intervento tecnico di così vasta mole quale è quello affrontato dalla riforma in un comprensorio che offre notevoli difficoltà agronomiche e logistiche, con un così ampio programma di trasformazioni fondiarie e di nuovi indirizzi produttivi, da raggiungersi, per di più, in tempi tecnici raccorciati, non poteva attuarsi senza l’ausilio di una idonea attrezzatura meccanica motorizzata. La necessità fu del resto così sentita fin dalla fase di preparazione della riforma che l’Ente nacque, come gli altri operanti in altri comprensori, con un’adeguata e predisposta organizzazione di motorizzazione che fu possibile mettere in azione immediatamente non appena le prime terre pervennero in possesso e fu necessario subito metterle a coltura.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...